Your Language: English

My Cart:

0

Home is wherever you are!

Fagiolo Aquilano

Disponibilità: Disponibile

Only 50 left

11,20 €
Quantità Prezzo
1 11.20 €
2+ 10.40 €
6+ 10.00 €
12+ 9.60 €

Panoramica veloce

Fagiolo dalla colorazione bianco avorio, molto apprezzato ed utilizzato per il consumo fresco o secco. Il fagiolo Aquilano si semina dalla seconda metà di maggio alla prima metà di giugno. Fiorisce in giugno-luglio, molto tardivo e viene quindi raccolto fresco a partire dal mese di luglio o secco durante tutto il mese di ottobre. La raccolta del fagiolo secco si effettua tagliando le piante e lasciandole essiccare dopo averle sparse su teli di canapa, quindi si procede alla sgranatura. Il nome deriva dal luogo di diffusione, identificato con tutto l’altopiano in provincia de L’Aquila, in Abruzzo. Si presta per la preparazione di minestre o in accompagnamento a piatti a base di carne.

O
Discount -5 %

Dettagli

Fagiolo Aquilano – vasetto in vetro da 420 grammi

I fagioli sono molto nutrienti e, come tutti i legumi, sono ricchi di proteine e di vitamina A, B1, B2, B6, inositolo, acido folico, C, ed E. Contengono inoltre calcio, fosforo, ferro e potassio. Hanno azione ricostituente, diuretica, depurativa, tonica epatico e del pancreas. Utili nel diabete, nelle carenze nutrizionali, reumatismi, gotta, olinurie, litiasi renale. Come tutti i legumi contengono la lecitina, un fosfolipide che favorisce l'emulsione dei grassi evitando che si accumulino nel sangue, riducendo così il colesterolo. Si cuoce in 60 / 90 minuti a seconda del metodo di cottura.

Si consiglia di conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce.

Zona di Produzione: Capestrano (AQ)

Il Produttore: Terre del Tirino - L’azienda Agricola “Terre del Tirino” ricade all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale del Gran Sasso ed è inserita nella bella campagna di Capestrano, il rinomato borgo medioevale di particolare importanza storica per la presenza di siti archeologici nei quali è stato rinvenuto il Guerriero di Capestrano, antico e misterioso Re italico famoso in tutto il mondo. Attualmente l’azienda coltiva circa 15 ettari di terreni in conversione biologica, di cui 1 ettaro come uliveto, 1 ettaro come tartufaia in produzione ed un altro come tartufaia di nuovo impianto. Produce farro, grano solina, mais per polenta, ceci e fagioli “poverelli”, colture tradizionali del territorio. 

Ulteriori informazioni

Standard 420 grammi
Price for unit 23,6 Euro/Kg

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

My Cart

You have no items in your shopping cart.