Your Language: English

My Cart:

0

Home is wherever you are!

Farro della Garfagnana IGP

Disponibilità: Disponibile

Only 49 left

6,50 €
Quantità Prezzo
1 6.50 €
2+ 5.60 €
5+ 5.10 €
10+ 4.70 €

Panoramica veloce

Il farro della Garfagnana è un cereale, che viene spesso chiamato comunemente "grano vestito". Si fregia della denominazione IGP dal 1996 e fu il primo cereale italiano ad ottenere una certificazione di qualità. Viene coltivato nella zona montana e pedemontana della provincia di Lucca, in circa 16 comuni, a nord ovest della Toscana, quasi al confine con la Liguria. Il farro della Garfagnana IGP non necessita di ammollo preventivo, si cuoce in pochi minuti ed è un alimento molto versatile in cucina. Questo  prodotto è stato recentemente rivalorizzato per le sue eccellenti proprietà dietetiche e perché le sue fibre svolgono un'azione benefica per l'apparato digerente. Questo cereale è ricco di amido, quindi particolarmente adatto per preparare torte salate, ma in cucina è utilizzato soprattutto come ingrediente di zuppe e minestre: unito a fagioli e verdure si presenta come piatto semplice ma con gusti e profumi del tutto particolari. Ottimo per insalate fredde, farrotti (risotti) con funghi porcini. Si abbina in maniera eccellente ai vini rossi. 

O
Discount -11 %

Dettagli

Farro della Garfagnana IGP – confezione da 500 grammi

Ingredienti: 100% farro della Garfagnana IGP

Valori Nutrizionali medi per 100 grammi di prodotto:

Energia:  kJ 1495, kcal 357.

Grassi:  1,97 g di cui acidi grassi saturi 0,66 g.

Carboidrati:69,9 g di cui zuccheri 3,4 g.

Proteine:10,9 g

Sale: 0,0 mg

Peso:500 grammi

La storia della DOP:

E' il cereale più antico fra tutti quelli pervenuti fino ai nostri giorni, coltivato già nel settimo millennio a.C. in Mesopotamia, Siria, Egitto e Palestina. In Garfagnana la coltivazione del farro non ha mai subito interruzioni. Il Farro costituiva la base della dieta delle popolazioni latine, che utilizzavano la farina per farne polenta o focacce. Con l’avvento delle nuove varietà di frumento il farro quasi sparì dalle coltivazioni italiane. Attualmente in Garfagnana il farro deve essere coltivato su terreni idonei, poveri di elementi nutritivi, in una fascia altimetrica fra i 300 e i 1.000 m s.l.m. La semina avviene in autunno, e, secondo la normale consuetudine della zona, tutta la lavorazione nel campo deve avvenire senza l'impiego di concimi chimici, fitofarmaci e diserbanti. Data l'elevata rusticità della pianta, il farro coltivato con la tecnica tradizionale risulta di fatto un prodotto biologico.

Zona di Produzione: Pieve San Lorenzo (LU)

Il Produttore: Azienda Agricola Peghini – Nonostante le vicissitudini degli ultimi anni, l’azienda Agricola Peghini è riuscita dal raccolto del 2016, grazie all’impegno del giovane titolare Giacomo, a rilanciare la produzione storica di famiglia, concentrandosi su poche coltivazioni di qualità. Tra queste il Farro della Garfagnana IGP, vero e proprio prodotto principe della coltivazione biologica di questa azienda. Vista la qualità del prodotto finito e la cura dei processi di trasformazione, il futuro promette molto bene per questa piccola azienda agricola di qualità.

Ulteriori informazioni

Standard 500 grammi
Price for unit 9,8 Euro/Kg

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa virgolette singole (') per frasi.

My Cart

You have no items in your shopping cart.